Sep
19

Rilasciamo oggi con licenza Creative Commons Storia delle Idee, il progetto vincitore di una gara di “Editoria digitale scolastica” lanciata nell’ambito del Piano Nazionale Scuola Digitale del MIUR.

“L’obiettivo dell’azione è la realizzazione di un prodotto che sia progettato in un’ottica di trasversalità rispetto alle differenti discipline scolastiche e che consenta di affrontare una porzione consistente del curricolo; un prodotto che sia funzionale al conseguimento di competenze ed abilità e che contribuisca efficacemente alla realizzazione/organizzazione di nuovi ambienti di apprendimento.”

Il progetto è stato presentato in occasione del convegno Didamatica a Pisa nello scorso mese di maggio. Ora, in occasione un incontro con il Liceo  Vieusseux di Imperia – scuola appaltante – per un seminario di tre giorni su DidaSfera e sul progetto stesso, il progetto viene aperto al pubblico.

Foto del 10-09-13 alle 09.15

Le discipline contemplate dalla gara erano filosofia e matematica per il terzo e il quarto anno del liceo. Il progetto Storia delle idee sviluppa quattro temi tra loro correlati, due dei quali ad ampio contenuto scientifico-matematico.

copertine

Il progetto è descritto QUI e in DidaSfera si trova QUI
Nei prossimi due anni completeremo il progetto con i testi per quinto anno, che non era oggetto di gara.

Con la pubblicazione di questo progetto i contenuti Creative Commons su DidaSfera sono diventati circa il 40%.

Altri progetti ai quali stiamo lavorando verranno rilasciati prima di Natale. Fra questi i primi dovrebbero essere matematica e fisica per la secondaria di secondo grado e storia e geografia per la secondaria di primo grado.

Ringraziamo i ragazzi di Extra con i quali abbiamo lavorato in partnership per la partecipazione ai bandi, i ragazzi di ItalianMood con i quali è stato realizzato l’ambiente virtuale su Edmondo (sarà oggetto di un prossimo post), i ragazzi di Pixelzoo per le immagini e le animazioni, ADVidea per le timeline animate, i giochi interattivi e l’assistenza tecnica. Tutti quanti insieme ai nostri autori e metaredattori e altri collaboratori hanno lavorato con entusiasmo e passione per mesi, e il risultato si vede :)

Last but non least ringraziamo gli insegnanti del liceo Vieusseux di Imperia per aver creduto in noi.

 

Posted in didasfera, editoria scolastica, news BBN | Leave a comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *