Aug
02

Il subdolo e fazioso articolo di Cristina Casadei sui libri di testo digitali, pubblicato sul Sole24ore, è stato commentato ampiamente, nonostante sia periodo di ferie. Dello stesso giorno è la dichiarazione del ministro ombra Garavaglia, che non sorprende chi sta seguendo l’iter dell’art. 15 e dei suoi emendamenti, ma che sgomenta chi da un’opposizione di sinistra non si aspetta una presa di posizione retriva e, in qualche modo, sanfedista.

Per approfondire:

Scuola e ebook: la disinformazione all’opera
Articoli in malafede
Art. 15 DL 112/08, libri scolastici elettronici quasi ci siamo?
Scuola, la sinistra perbene tutta schierata per la conservazione
Mio nonno e la Garavaglia
Evviva Ludd!
Una sinistra illuminata e innovativa: vien voglia di votare Berlusconi
Settimo (ombroso) intermezzo
Ci possiamo solo vergognare
A squola di ebook

Posted in dalla rete..., editoria scolastica | Tagged , , , , , | Leave a comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *